erbe aromatiche essiccate
Uno dei modi più efficaci per conservare le erbe aromatiche tutto l’anno è quello di essiccarle. La soluzione migliore sarebbe usare un essiccatore per alimenti, che per molti può essere un acquisto superfluo ed ingombrante. L’acquisto di un essiccatore è d’obbligo se vi piace la frutta essiccata, infatti per ottenere della buona frutta disidratata occorre un buon ricambio d’aria, tempi di essiccazione lunghi ed altre caratteristiche che un essiccatore fai da te non può darvi. Essiccare le erbe aromatiche invece è più semplice, rapido ed è possibile farlo con uno strumento che abbiamo tutti in casa: il forno a microonde.
Abbiamo preparato una piccola guida per essiccare le erbe con il forno a microonde.
essiccare erbe al microonde
Disponete le erbe (solo foglie e gambi teneri) formando uno strato uniforme su un foglio di carta assorbente da cucina e mettetele nel forno a microonde alla massima potenza per 30 secondi. Rigirate un po’ le erbe e continuate la cottura al microonde con incrementi di 15-30 secondi fino a quando non saranno completamente essiccate. Per le erbe più piccole e tenere, come la maggiorana o il timo, occorreranno uno o due minuti; per quelle più grandi, come origano e prezzemolo, ci vorrà un po’ di più.
Potete usare subito le vostre erbe essiccate oppure potete conservarle (meglio se in barattoli di vetrocosì da averle disponibili tutto l’anno. 
essiccatore fai da te microonde
Suggerimento: provate ad utilizzare le erbe essiccate per aromatizzare sale, zucchero, burro oppure oli. 
Essiccatore fai da te. Come essiccare le erbe con il microonde ultima modifica: 2015-10-23T15:08:12+00:00 da Giada

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata